Come Sostituire l’Elettrovalvola della Lavatrice

In questa guida vedremo come sostituire l’elettrovalvola di una lavatrice. Prima di vedere come sostituire questa parte dell’elettrodomestico vedremo anche come smontare un manicotto che forse si è danneggiato per gli agenti esterni o interni della lavatrice. Per realizzare la guida abbiamo utilizzato le informazioni presenti su questa pagina su Riparare.net.

Vediamo prima come smontare un manicotto. I manicotti non sono altri che tubi di gomma che collegano, permettendo il passaggio dell’acqua, i vari componenti della lavatrice. I manicotti sono fatti a soffietto, caratteristica che permette loro di essere piegati senza strozzarsi. Può capitare che si depositi il calcare.

Può essere che a lungo andare spacca la gomma del manicotto e provoca perdite di acqua. Occorre dunque cercare il manicotto rotto e allentando le fascette metalliche, smontarlo. Ora proseguiamo con l’elettrovalvola. Questo componente serve per far arrivare l’acqua nel cassetto del detersivo. Di solito ha una sola entrata.

Ogni bobina aziona una valvola che apre o chiude il flusso dell’acqua. La posizione della valvola si individua guardando dove risulta essere collegato, alla lavatrice, il tubo di carico dell’acqua. Per sostituirla bisogna staccare il tubo dell’acqua e smontare la valvola allentando la vite di fissaggio. Infine si tolgono i contatti elettrici.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *