Come Allestire una Bancarella

Ci sono dei periodi dell’anno o semplicemente degli appuntamenti settimanali che prevedono l’allestimento di bancarelle di vario genere. Ogni persona che abbia idee a sufficienza ed un pò di tempo libero può mettersi a vendere oggetti usati o cibo artigianale.

Durante le feste di paese o durante i mercatini settimanali è possibile allestire una propria bancarella di qualsiasi genere, che sia di roba usata o semplicemente di cibi fatti in casa. Come si deve fare per potersi mettere a vendere senza problemi e, soprattutto, come riorganizzare gli oggetti da mettere in vendita?

La prima cosa da fare è sicuramente avere un’idea chiara su cosa vendere. Se si hanno parecchi oggetti vecchi in buone condizioni si possono provare a rivendere, oppure se si ha un hobby si possono provare a vendere le proprie creazioni, come oggetti in fimo o di altre paste modellanti, o addirittura della pasta fresca o dei dolci caratteristici della propria regione.

Per potere allestire la bancarella occorre recarsi al comune almeno un mese o un mese e mezzo prima dell’esposizione, dopo si affitterà lo spazio e si cercherà un tendone che possa coprire il tavolo dove depositerete la merce. Una volta posizionato il tavolo provvederete a sistemare gli oggetti su di esso con i rispettivi prezzi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *