Come Coltivare la Maggiorana

La maggiorana è una pianta aromatica molto apprezzata i cui rametti trovano impiego in luogo dell’origano e del basilico per insaporire insalate, pesci, arrosti di carne. La coltivazione della maggiorana è di facile attuazione se segui i semplici passi contenuti in questa guida.

Per prima cosa devi conoscere alcune caratteristiche della maggiorana, quali la principale, quella di crescere bene nei climi temperati caldi. Poi devi sapere che il miglior terreno per la sua coltivazione sarebbe opportuno possedesse un discreto contenuto di sostanza organica.

La semina la devi effettuare all’inizio della primavera. Come concimazioni e cure colturali dovresti annaffiare e zappare per tener pulito il terreno dalle piante infestanti e mantenere l’equilibrio idrico. Per dettagli è possibile vedere questa guida sulla maggiorana.
La raccolta la fai d’estate allorché la pianta è in piena fioritura, e puoi raccogliere apici e rametti all’occorrenza.

Un esempio di utilizzo potrebbe essere quello in un infuso con biancospino.
Devi mescolare in maniera omogenea i fiori di entrambe le piante, per poi porne un cucchiaio in infusione. Dopo filtraggio di questo infuso ne puoi consumare due tazze al giorno lontano dai pasti, una al mattino appena alzato ed uno alla sera prima di coricarti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *