Come Fare il Sapone all’Acqua di Rose

Questo è un sapone fantastico, molto delicato, profumato e ideale per le mani e il viso in quanto molto idratante. L’acqua di rose la puoi preparare tu o comprarla già pronta ma se riesci a prepararla tu, il sapone sarà ancora più genuino. Procedi secondo la guida.

Occorrente
340 grammi di sapone in scaglie
250 grammi di acqua di rose
2 cucchiai di glicerina
Colorante (facoltativo)
5 gocce di essenza alla rosa (facoltativo)

In una casseruola di alluminio o di smalto metti l’acqua di rose ed il sapone in scaglie e comincia lentamente a mescolare. Non devi aggiungere altra acqua: quella di rose è sufficiente. Aggiungi anche la glicerina liquida. Fai sciogliere il tutto avendo cura di non fare bollire il sapone. Se si formano bolle di aria cerca di sciogliere anche quelle.

Quando tutto si sarà sciolto, aggiungi le gocce di essenza o olio essenziale ed anche il colorante. Se scegli le rose rosse, l’acqua di rose sarà già colorata e quindi puoi evitare il colorante. Utilizza sempre coloranti alimentare: sono innocui e di solito non provocano allergie. Se vuoi puoi scegliere anche un colorante giallo o rosa.

Quando il tutto si sarà amalgamato perfettamente, puoi mettere negli stampi e lascia asciugare almeno cinque o sei ore. Prima di togliere dagli stampi assicurati che il sapone si sia rappreso bene e poi metti ancora ad asciugare per alcuni giorni prima di usarlo. Se non ci sono coloranti e profumi, questo sapone è ottimo anche per i bambini.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *