Come Preparare un Succo di Frutta per i Pori Dilatati

Per avere una pelle compatta, è necessario non solo che la pelle sia sempre perfettamente nutrita in profondità, ma anche che questa non presenti imperfezioni come brufoli o punti neri. La formazione di questi elementi è favorita da un ambiente poco pulito e da pori della pelle dilatati.

Occorrente
1 pennello
1 pomodoro
Fragole
1 limone

Per avere una pelle dall’aspetto compatto, è necessario che i pori della tua pelle siano perfettamente detersi e chiusi. Un poro della pelle dilatato è un’ottima casa per la sporcizia e quindi per la formazione di punti neri, brufoli e un colorito grigiastro. Per ovviare a questo problema, è necessario che tu ti prenda cura quotidianamente della tua pelle, eliminando sempre il trucco prima di coricarti, seguendo una sana e regolare alimentazione e seguendo i nostri piccoli consigli.

Per preparare il tuo succo di frutta purificante ed astringente, non devi fare altro che frullare un pomodoro e delle fragole. Al liquido che ne ricaverai dovrai aggiungere qualche goccia di succo di limone, quindi mescolare con cura. Ora che il tuo succo di frutta è pronto, come prima cosa detergi a fondo l’epidermide del viso (questa volta tralascia il collo ed il decolleté, zone già abbastanza secche) e sciaquala con dell’acqua ben calda, in modo da facilitare la penetrazione dei principi attivi.

Ora prendi un pennello abbastanza grande e piatto (va benissimo un pennello da cucina o anche uno per dipingere), immergilo nel succo di frutta e spennella il viso, tralasciando il contorno occhi. Lascia in posa alcuni minuti, giusto il tempo che il liquido venga assorbito dalla pelle. Poi, per eliminare ogni traccia del succo dal viso, non risciacquare, ma prendi un cubetto di ghiaccio, avvolgilo in un panno di cotone e passalo su tutto il volto. Infine, tampona l’umidità con una salvietta di carta. Applica direttamente una crema fluida sul viso, evitando di mettere prima il tonico, che ridurrebbe notevolmente l’operazione precedente.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *