Come Coltivare un Bonsai

Il bonsai è una pianta ornamentale che proviene dal Giappone. Si presenta come una pianta bassa e viene venduta spesso in un vaso di colore verde. Chi vuole arredare un’appartamento con gusto e personalità, allora deve acquistare questa bellissima pianta. Ecco alcuni consigli per poterlo curare.

Per iniziare, chiedi a chi te l’ha venduto o a chi te l’ha regalato, se il bonsai in questione è adatto per stare all’aria aperta o se è preferibile metterlo in un luogo chiuso. La regola generale che vale per i bonsai, è quella di tenerli all’aperto, ma ci sono alcuni tipi che devono necessariamente vivere in casa.

Importante, il bonsai ha bisogno di molta luce, per questo fai in modo che tutte le parti del bonsai possano godere dei benefici della luce del sole. Quindi fallo ruotare spesso. Per i bonsai che stanno in casa, la temperatura non deve superare i 22 gradi o scendere al di sotto dei 12 gradi in quanto questo potrebbe causare la caduta delle foglie.

Per quanto riguarda l’annaffiatura, il mio consiglio è quello di annaffiare il bonsai un giorno ogni tre. Nei mesi estivi, nebulizza le foglie del bonsai con dell’acqua fresca. Il bonsai può stare anche per tre anni nello stesso vaso, visto che le radici non si sviluppano molto, quindi può rimanere tranquillamente nello stesso vaso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *